Bytefx: una libreria per JavaScript che permette di ottimizzare le grafiche di una pagina web

0
1000
Bytefx

Tra i linguaggi di programmazione più utilizzati in informatica rientra senza dubbio JavaScript, una grammatica testuale che ha come scopo principale quello di  permettere una corretta visualizzazione dei contenuti html di un browser.

In altre parole grazie al linguaggio JavaScript a ogni comando viene assegnata una funzione particolare di una pagina web, come ad esempio la possibilità di far dissolvere il menù mediante un particolare effetto grafico, quella di sottolineare con altro colore il passaggio del mouse su un link e altre tipologie di movimenti.

L’insieme di tutti questi comandi prende nel gergo informatico il nome di libreria, e ha il preciso scopo di facilitare il loro lavoro quotidiano dei programmatori, avendo all’interno di un unico macro-programma i principali software di comando che sottendono alla creazione di una determinata funzionalità.

Un particolare e innovativo tipo di libreria per JavaScript di creazione tutta italiana è Bytefx, di cui cercheremo di parlare nei paragrafi che seguono evidenziandone le caratteristiche principali e la destinazione d’uso.

Che cos’è Bytefx?

Bytefx fa parte dello sterminato catalogo di librerie per il linguaggio JavaScript, che al suo interno contiene una serie di programmi che possono permettere al web designer di creare effetti grafici e funzionali di avario genere.

In particolare Bytefx è in grado di creare animazioni, dissolvenze e trasparenze particolari per tutti gli elementi che fanno parte delle pagine web utilizzate ogni giorno dagli utenti.

L’aspetto grafico è quindi il focus principale di questa libreria JavaScript, grazie alla quale potrete sbizzarrirvi a creare una pagina internet accattivante e con un design alla moda.

Cosa si può fare con Bytefx?

Con questo tipo di libreria si possono gestire i seguenti parametri degli elementi animati di una pagina web:

  • l’opacità;
  • il colore;
  • le dimensioni;
  • la tipologia di dissolvenza;
  • la possibilità di gestirne la funzione drag & drop in modo semplice e veloce.

Come si ottiene questo programma?

La libreria Bytefx non è inclusa in molti browser; tuttavia vi basterà inserire uno specifico script all’interno della head della pagina per poter rendere visibile in rete il rendering grafico da voi creato con essa.

In questo modo l’utente che possiede questo tipo di libreria sul suo motore di navigazione potrà veder egli effetti creati dal programmatore con questo specifico tipo di libreria.

Quali sono i vantaggi derivati dall’utilizzo di questo tipo di libreria?

A detta di molti esperti programmatori, l’utilizzo di Bytefx permette di implementare la velocità di programmazione e di esecuzione online degli elementi di una pagina web.

Inoltre le sue dimensioni ridotte – pari a soli 2 KB nella sua versione compressa – rendono questa libreria adatta a essere implementata su qualunque tipo di browser.

Ma il vero punto di forza di Bytefx è rappresentato dagli effetti grafici in suo possesso: infatti si possono sperimentare diverse tipologie di trasparenze alpha, colori e dissolvenze degli oggetti, per creare una veste grafica accattivante e al tempo stesso user-friendly per qualunque tipo di sito internet.

Una vera e propria suite di grafica per il linguaggio JavaScript, destinata nel tempo a essere un punto di riferimento per ii web designers.