I social network e il loro utilizzo contemporaneo nel mondo della comunicazione

0
324
social-network

Instagram, Facebook, Twitter e Snapchat: tutti modi semplici, efficaci e veloci di comunicare con il mondo all’interno di una rete globale di condivisione.

Ma quali sono le reali possibilità che offrono i social network ai professionisti dei mass media, e come si può utilizzarli in maniera efficace per promuovere un brand aziendale, un’attività in proprio o una qualsiasi tipologia di commercio?

Cerchiamo di scoprirlo in questa sede, cercando di capire a che cosa servono i social network nella comunicazione contemporanea e come implementarne l’efficacia.

Che cosa sono i social network?

Nati sul finire del secolo scorso, i social network nascevano con lo scopo di facilitare i rapporti di comunicazione con persone situate anche  scopo è quello di facilitare la gestione dei rapporti sociali consentendo la comunicazione tra persone situate anche a notevole distanza tra loro, e permettendo di condividere link web, video, foto, audio e messaggi.

L’antesignano – nonché il più famoso dei social network – resta senz’ombra di dubbio Facebook, la piattaforma dalla livrea blu ideata da Mark Zuckerberg, che ha permesso di creare contatti tra persone che in alcuni casi non avevano più da anni rapporti di frequentazione, semplicemente aggiungendoli ad una propria lista contatti mediante una richiesta di amicizia.

Come ci si iscrive a una piattaforma social?

Di norma basta inserire all’interno di un apposito form i propri dati personali, ossia nome, cognome, data di nascita, assieme a una casella di posta elettronica valida.

Una volta fatto questo, basterà cercare amici e conoscenti con le apposite stringhe di ricerca per creare la propria lista contatti, che sia allargherà sempre di più grazie agli algoritmi in grado di indicare potenziali persone interessate a stringere un rapporto d’amicizia virtuale con voi.

Con i contatti presenti all’interno della vostra lista potrete così scambiare video, fotografie, brani musicali in streaming, link di pagine online, ma anche messaggi istantanei, grazie alle chat interne dei social network.

In questo modo – grazie anche alle apposite applicazioni per dispositivi mobili – potrete essere sempre informati sulle attività e sugli interessi dei vostri amici.

Come è cambiato il loro utilizzo negli anni?

Partendo da questa semplice idea di condivisione e di connessione sociale a livello globale, oggi i social network si sono evoluti dal pinto di vista sia tecnologico che dell’utilizzo: infatti molte aziende hanno cominciato a utilizzare queste piattaforme come una vera e propria vetrina gratuita per promuovere i propri contenuti.

Anche il mondo dei mass media ha colto le potenzialità enormi di comunicazione dei social network: infatti le principali testate giornalistiche italiane condividono video, informazioni e notizie attraverso le loro piattaforme social, generando un volume di traffico molto consistente e andando ad ampliare la propria base d’audience.

Infine un cambiamento significativo che ha attraversato questo decennio è stato quello legato ai contenuti condivisi: infatti si è passato dai semplici post con pensieri e opinioni alle condivisioni di video virali, in grado di generare milioni di like.

È stata questa la vera chiave di volta dei social network, che li ha elevati da mero strumento di condivisione sociale a una vera e propria fonte d’informazione globale e di marketing strategico.