Recensione Avada Theme – template wordpress professionale (per noi numero 1)

0
135
avada-theme-full

Avada è senza dubbio uno dei migliori temi per WordPress oggi disponibili (il nostro sito è sviluppato con Avada).

Si tratta di un tema, con tantissime diverse opzioni che lo rendono adatto alla creazione di qualsiasi tipo di sito, dalle vetrine ai blog agli e-commerce, inclusi siti multilingua.

Generalità di Avada Theme

Avada ha un design semplice ma luminoso, dall’aspetto molto moderno, che può essere ulteriormente personalizzato con una vasta scelta di font e combinazioni pressoché infinite di colori.

Avada Theme assicura la compatibilità con un gran numero di plugin, tra cui possiamo citare WPML (plugin per siti multilingua), BuddyPress, bbPress (due plugin per funzionalità social e forum), WooCommerce (il più popolare pacchetto e-commerce per WordPress), Easy Digital Downloads, Gravity Forms (per moduli personalizzati) e la lista potrebbe continuare ancora a lungo.

Il pacchetto di installazione di Avada Theme

Il file zip che viene fornito acquistando il tema Avada contiene svariate cartelle. Oltre al tema sono infatti inclusi i file di documentazione per i plugin inclusi nel tema, i file per la traduzione del sito ed altro ancora. Il file del tema vero e proprio si chiama Avada.zip ed è questo il file che viene adoperato per il caricamento su WordPress e l’installazione del tema.

Avada Child

Viene fornito anche il tema child di Avada, per poter modificare il codice del tema a piacimento senza perdere le modifiche in caso di aggiornamento del tema padre.

Come hosting wordpress vi consigliamo siteground

Plugin inclusi e plugin raccomandati per Avada Theme

revolution-slider-300x153Avada, durante il processo di attivazione, notificherà della necessità di installare alcuni plugin premium che sono inclusi nel pacchetto di installazione. Per la precisione, il plugin richiesto espressamente per far funzionare il tema è Fusion Core, si tratta di un page builder piuttosto potente e completamente integrato con Avada, di cui parleremo più avanti.

due plugin fortemente raccomandati e che consigliamo di installare sono invece LayersSlider WP e Revolution Slider. Si tratta di due strumenti premium per creare slider con animazioni.

Installare i plugin è semplicissimo in quanto il tema stesso notificherà il tutto e guiderà nel processo di installazione.

Avada Theme e l’integrazione con Fusion Core

Una volta installato il plugin obbligatorio Fusion Core sarà possibile, in qualsiasi post o pagina, accedere alla modalità Fusion Page Builder che proporrà a sua volta una serie di opzioni:

  • Column options: la prima fase della creazione di un post o di una pagina è aggiungere un certo numero di colonne di larghezza variabile e disporle sulla pagina (per farlo basta trascinarle fino ad ottenere la disposizione desiderata)
  • Builder Elements: la seconda fase della creazione è quella di riempire le colonne con elementi di pagina, selezionandoli dalla fornitissima lista ed inserendoli nelle divisioni create in precedenza nella pagina. È semplice e veloce comporre pagine anche piuttosto complesse combinando i diversi elementi.
  • Custom Templates: il terzo passo, opzionale, è quello di salvare il modello di pagina come un template personalizzato, che sarà possibile ricaricare in qualsiasi momento e riutilizzare cambiando semplicemente i contenuti interni. Molto comodo quando si devono creare svariate pagine che condividono una struttura simile.
  • Pre-Built Templates: Questi sono template pre-impostati per svariate tipologie di pagina. Questi template, come anche gli elementi di cui sono composti, sono tutti visibili nella demo del tema Avada.

È comunque possibile abbandonare in qualsiasi momento il Fusion Page Builder per tornare al classico editor di WordPress.

Sotto l’editor, inoltre, vi sarà una ulteriore sezione di opzioni per configurare gli aspetti più generali di ciascuna singola pagina. È possibile configurare sfondo, header, footer, titolo ed addirittura uno slider personalizzato per ogni pagina individuale con impostazioni che andranno a sovrascrivere quelle a livello di tema, il che consente di ottenere un altissimo grado di personalizzazione.

fusion-builder

Nel complesso lo strumento Fusion Core è sicuramente uno dei più completi tra quelli disponibili sul mercato, con tantissime opzioni che sicuramente richiederanno un po’ di tempo per essere assimilate appieno ma sapranno compensare il tempo investito con risultati assolutamente eccezionali.

Fusion Slider ed Elastic Slider

Oltre ai due slider premium offerti nel pacchetto, Avada include altri due tipi di slider:

  • Elastic slider, perfetto per la creazione di slider con animazioni
  • Fusion slider, ottimo per creare slider che integrino anche video e slider di grandi dimensioni (perfino full-screen)

Avada Theme Demo importabili

avada-demo

Configurazione di Avada Theme

Una volta installato e attivato il tema, è possibile iniziare a configurare Avada.

Esamineremo ciascuna delle opzioni disponibili in Theme Options per descrivere che cosa configurano.

Notate che non è necessario partire da zero con Avada. È infatti possibile importare il contenuto Demo, rendendo il proprio sito identico alla demo di Avada su themeforest, procedendo poi alla personalizzazione da questo primo punto di partenza.

  • General: la sezione in cui è possibile attivare o disattivare il design responsive (scelta non raccomandata!), aggiungere il codice di Google Analytics ed impostare spazi aggiuntivi prima dei tag HTML head e body.
  • Site Width: è possibile configurare la larghezza del sito, la proporzione tra la sidebar ed il corpo principale e decidere tra un layout boxed (con una larghezza massima fissa) o wide (esteso a tutto schermo).
  • Header: è possibile configurare tutti gli elementi della parte superiore del sito, il logo, il menu principale e tutti gli altri elementi. È possibile cambiarne la disposizione ed il colore e scegliere quali mostrare o meno.
  • Sticky Header: permette di configurare l’omonima funzionalità, che consiste nel tenere l’header o una parte di esso visibile a schermo man mano che gli utenti scorrono il sito verso il basso.
  • Logo: permette di caricare svariate versioni del logo che saranno poi utilizzate per mostrarlo su pc e sui vari dispositivi da cui verrà effettuato accesso al sito.
  • Menu: Tutte le opzioni di configurazione relative all’aspetto ed all’altezza (nonché la larghezza, nel caso del Mega Menu) dei Menu di navigazione del sito.
  • Page Title Bar: opzioni di configurazione per il titolo della pagina, il suo aspetto e impostazioni relative alle breadcrumbs (briciole di pane, elementi di navigazione).
  • Sliding Bar: configurzione di una sezione espandibile sopra l’header, il cui aspetto e funzionamento possono essere modificati a piacimento.
  • Footer: personalizzazione della parte di chiusura del sito, incluso il testo relativo al copyright.
  • Sidebars: opzioni di configurazione per le cosiddette sidebar, ovverosia, nella terminologia di Avada, le parti laterali della pagina che possono anche essere configurate con contenuti unici per ciascuna tipologia di pagina.
  • Background: opzioni di configurazione dello sfondo, che sarà visibile nel caso si scelga per il sito un layout “boxed”.
  • Typography: tutte le opzioni relative al testo ed ai font, loro dimensione, interlinea e con la possibilità di scegliere tra i tantissimi web font di Google oppure caricare un font personalizzato.
  • Styling: una sezione dedicata alla configurazione stilistica di ciascun elemento del tema, come ad esempio i colori.
  • Shortcode Styling: una sezione dedicata alla personalizzazione degli elementi inseribili tramite shortcode, come la sezione Styling lo è per i normali elementi di design.
  • Blog: opzioni di configurazione per l’aspetto del blog e dei singoli post.
  • Portfolio: opzioni di configurazione per tutto quello che riguarda la sezione Portfolio.
  • Social Sharing Box: tra le possibilità offerte da Avada, c’è quella di aggiungere i pulsanti per la condivisione sui Social Media senza dover installare alcun plugin aggiuntivo. Qui è possibile configurare le opzioni su quali link mostrare, come e dove.
  • Social Media: Una sezione per gestire i link ai propri profili social.
  • Slideshows: configurazione degli slideshow inseribili tramite shortcode
  • Elastic Slider: un plugin integrato in Avada, configurabile tramite questa sezione.
  • Lightbox: si parla di Lightbox per indicare quella funzionalità che ingrandisce una parte della pagina, solitamente un’immagine, mostrandola in una sorta di pop-up con sfondo scuro. È possibile configurare le impostazioni relative all’utilizzo dei lightbox in Avada.
  • Contact: oltre a poter inserire le informazioni di contatto e posizionare la mappa Google per il box info, è possibile configurare anche il captcha da utilizzare nel form di contatto.
  • Search page: una serie di opzioni di configurazione per l’aspetto della pagina dei risultati di ricerca.
  • Extra: una sezione di opzioni miscellanee come ad esempio il numero di post correlati da visualizzare per ogni singolo post o il roll-over delle immagini.
  • Advanced: una sezione di opzioni relative all’integrazione di altri strumenti e plugin con Avada, per utenti avanzati, come dice anche il nome stesso.
  • WooCommerce: una sezione relativa alla configurazione di tutte le funzionalità relative alla vendita online con l’ausilio del famosissimo plugin e-commerce.
  • Custom CSS: una sezione che consente di sovrascrivere le informazioni e gli stili del file styles.css con stili personalizzati.
  • Backup: una sezione che consente di fare il backup di tutte le impostazioni (attenzione – soltanto delle impostazioni e assolutamente non di tutto il sito) in modo da poter sempre ripristinare rapidamente tutte le configurazioni del tema.
  • Auto updates: è possibile inserire in questa sezione username, API key e purchase code per attivare la funzionalità di aggiornamento automatico.

Doppio controllo Tema – pagine/post

Con Avada Theme potrai controllare il tema, ma anche le singole pagine o post.

avada-theme-pagina-post-customizzabili

Il Supporto di Avada Theme

Data la quantità di opzioni disponibili, è normale avere delle domande sull’utilizzo di Avada. Fortunatamente il tema ha un sito di supporto dedicato, con un’ampia documentazione, svariati video tutorial ed un forum che potrete utilizzare per porre direttamente al team tutte le vostre domande.

Conclusioni

Avada ha centinaia di opzioni, caratteristiche e funzionalità differenti che lo rendono adatto a realizzare praticamente qualsiasi tipologia di progetto web. L’integrazione con Fusion Core consente anche a chi non ha capacità di programmazione di creare pagine completamente personalizzate.

Non è un caso che Avada sia il tema più venduto su themeforest e sarà senza dubbio un eccellente investimento per chiunque decida di usarlo per dare una marcia in più al proprio sito web.

Puoi scaricare Avada da Theme Forestwww.themeforest.net/item/avada-responsive-multipurpose-theme/2833226

E voi cosa ne pensate?

Guarda anche: