Consulenza SEO: cos’è e perché ogni azienda dovrebbe farla

0
251

Da imprenditore ti starai sicuramente chiedendo cos’è la SEO esattamente, perché dovresti avere bisogno di una consulenza SEO o in che modo questa può aiutare il tuo business.

Certamente la SEO è una disciplina complessa, composta da una varietà di attività che permettono ad un sito web di essere più visibile nella SERP, ovvero nei risultati di ricerca Google per determinate focus keyword. Ma procediamo con ordine e vediamo, prima di tutto, qual è il significato di SEO.

SEO: cos’è e significato

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, che tradotto in italiano significa “ottimizzazione per i motori di ricerca”. Per dirla in poche parole, la SEO comprende qualsiasi azione utile a migliorare ed implementare le prestazioni di un sito web all’interno dei risultati organici dei motori di ricerca, in primis di Google ma anche di tutti gli altri esistenti quali, per esempio, Bing, Yahoo e così via dicendo.

L’obiettivo finale di fare SEO è quello di far sì che un sito web aziendale si classifichi in prima posizione della SERP, ovvero come primo risultato assoluto, o comunque almeno in prima pagina, in risposta ai quesiti degli utenti che ruotano sempre intorno a specifiche parole chiave.

La consulenza SEO è un servizio sempre più venduto dalle agenzie e la concorrenza in questo campo sta diventando più che mai agguerrita. La SEO ha avuto un vero e proprio boom in questi ultimi anni, nonostante qualche guru la desse per spacciata, ed è l’unico modo per permettere a Google di classificare i risultati di ricerca agli occhi degli utenti che ricercano gli argomenti più disparati.

A conti fatti, al giorno d’oggi, senza SEO e senza una buona consulenza è impossibile scalare le SERP di Google, soprattutto per settori più che competitivi.

Cosa vuol dire fare SEO (davvero)

Come già anticipato, la SEO è l’insieme di tutte le attività utili a posizionare un sito web. Queste includono delle componenti più tecniche, come per esempio il lavoro sulla sitemap e sulla velocità del sito web, ma anche delle attività di ottimizzazione dei testi che ruotano intorno a delle keyword specifiche, in genere quelle più rilevanti per l’azienda stessa, e al content marketing.

Ma non è solo questo. La SEO richiede anche un grande lavoro off-site, ovvero al di fuori del sito web ma sempre ai fini del posizionamento dello stesso. L’attività off-site per eccellenza è la link building, ovvero l’acquisto di link da portali specializzati su un determinato argomento, e con una buona authority, per far sì che il sito web oggetto di consulenza ne guadagni in autorevolezza.

Perché ogni azienda avrebbe bisogno di una consulenza SEO

La consulenza SEO, e tutte le attività che ne derivano, ad oggi è l’unica strada per “brillare” su Google. È stato dimostrato da diversi report che sono molto poche le persone che cliccano sugli annunci, ovvero sui risultati di ricerca derivati da Google ADS, ecco perché è importante lavorare bene sul posizionamento organico e acquisire così autorevolezza agli occhi degli utenti.

Loading...