Come creare un blog gratis

0
517
creare-un-blog-gratis

Hai deciso di portare la tua attività commerciale online e desideri farti conoscere grazie a un blog. Oppure hai una grande passione per la scrittura e ciò che desideri è condividere con gli altri una tua passione, raccontandola sulle pagine di un tuo spazio online. Qualsiasi sia la tua decisione hai la possibilità di creare un blog gratis.

La procedura è davvero semplice oltre che gratuita. Esistono diverse piattaforme che ti permettono di farlo. Le più famose al momento sono tre:

  • com: uno dei programmi open-source più noti nella comunità informatica. Continuamente aggiornato, puoi partire con un programma base gratuito e potenzialmente non evolverlo mai in quello pro (anche se molti utenti che proseguono poi con la loro attività di blogger ne sentono il bisogno). Ci sono alcuni limiti chiaramente ma per un programma free non potevamo aspettarci diversamente. Non potete per esempio installare plugin o comprare grafiche esterne e aggiungerle.
  • Altervista: monta WordPress, perciò ideale per chi (come me) ama questa piattaforma. Altervista ha meno limitazioni di WordPress.com e permette ai propri utenti di guadagnare anche con le pubblicità, dividendo le entrate al 50% con Altervista.
  • Blogger: è la piattaforma Google. Molto diversa da quella di WordPress e per questo motivo preferita da molti blogger che si avvicinano adesso al mondo della scrittura libera online. In realtà non è più semplice dell’altro, semplicemente diverso. Non c’è modo di guadagnarci attraverso le pubblicità.

In ogni caso è bene ricordarsi che un blog gratuito ha sempre varie limitazioni. Se la tua intenzione è quella di tenere una spece di diario di viaggio o parlare di una tua passione ma senza sogni di guadagno, allora va bene. Se sei un’azienda, un libero professionista o stai pensando di monetizzare il blog, il consiglio è quello di investire qualche decina di euro l’anno e comparti uno tuo spazio hosting e un dominio di primo livello.

Passiamo adesso ai vantaggi e gli svantaggi di creare un blog gratis di questi tempi!

I vantaggi di creare un blog gratis sono:

  • Non devi investire neanche un euro del tuo denaro. Se domani non hai più voglia di scriverci e di seguirlo, non hai buttato via soldi ma solo un po’ del tuo tempo.
  • Puoi iniziare subito. Non c’è bisogno di conoscere niente di programmazione. Ti registri al sito, scegli il nome del blog, la grafica e inizi a pubblicare i tuoi contenuti! All’inizio devi prenderci un po’ la mano ma nel giro di una giornata probabilmente saprai già utilizzarlo perfettamente.
  • Hai accesso a una libreria di temi gratuiti davvero corposa. Impossibile non trovare ciò di cui hai bisogno!

Gli svantaggi di creare un blog gratis sono:

  • Se domani la piattaforma decide di chiudere, il tuo blog sparisce con lei.
  • Hai un dominio di terzo livello. Vale a dire: miosito.wordpress.com invece di miosito.com. Può non essere particolarmente professionale se sei un’azienda o un professionista.
  • Spesso non puoi guadagnarci ed è difficile impostarci su un piano business articolato.
  • Non puoi acquistare temi premium da altri e usarli su tuo sito.
  • Ci sono limitazioni tecniche quasi sempre, le quali non ti consentono di fare una buona personalizzazione.